fbpx

Biblioteca dell'Eremo di Camaldoli

Applicazione delle superfici continue per preservare un patrimonio culturale

Il Sacro Eremo e il Monastero di Camaldoli, immersi nella pace della foresta toscana, sono stati i protagonisti di un recente progetto di riqualificazione strutturale di alcuni edifici che da secoli ospitano la comunità Camaldolese dei monaci benedettini.

Con il processo di rinnovo iniziato nel 2014 ha preso forma il desiderio di ricreare una biblioteca contemporanea, ritrovando negli antichi locali la loro originaria funzione di custodia di un ricco patrimonio culturale.

«Era da anni che la comunità monastica di Camaldoli pensava di predisporre una nuova Biblioteca. Ma dove collocarla, come organizzarla?»
Racconta Don Alessandro Barban, Priore Generale della Comunità Monastica di Camaldoli.

«Per leggere, studiare e pensare occorre silenzio, attesa, vera ispirazione. In questa biblioteca il tempo e lo spazio si incontrano e, nella loro sincronicità, creano e donano l’atmosfera dello studio e della ricerca dove l’intuizione intellettuale sia dono dello spirito. Personalmente mi piace anche lo spazio piccolo degli ambienti, che chiama alla concentrazione, alla custodia, quasi al segreto della cella monastica. Per non dire poi dell’allestimento del mobilio curato da Lago: semplice e di essenziale bellezza. Gravità (i libri pesano) e lievità (il logos libra leggero) ci attendono e ci restituiscono a noi stessi: alla nostra umanità più alta».

Il rifacimento di questo contesto dall’alto valore simbolico e spirituale è stato seguito dallo Studio Menichetti+Caldarelli architetti che ha scelto ECOOVER® come partner per la cura di rivestimenti e pavimenti.

Una collaborazione di rilievo che ha permesso di ristrutturare e sanificare gli ambienti della Biblioteca Moderna situata nella parte seminterrata del complesso di Camaldoli.

L’esigenza finale era di enfatizzare e riportare alla luce il significato superiore che ha caratterizzato il monastero per secoli: la cultura come fondamenta.

Grazie per aver contribuito alla conservazione del patrimonio scritto della Biblioteca dell’Eremo di Camaldoli con le vostre superfici continue.

Padre Ubaldo

Biblioteca dell'Eremo di Camaldoli | Ecoover®

Con l’applicazione di Oleomalta® si è data nuova vita ad uno spazio pubblico, dove il bianco avvolgente e candido di queste materie prime applicate su pavimenti e pareti si alternano ai suggestivi ed antichi volumi presenti in Biblioteca.

Un risultato innovativo, che dona un perfetto equilibrio tra passato e presente, moderno e antico, destinato a preservare la cultura in essa conservata.

Grazie all’azione antibatterica di Ecopur®, l’eco-resina ionizzante ad alte prestazioni, si previene il rischio di deterioramento dei manuali.

L’abilità degli artigiani di Ecoover® ha reso possibile creare un arcata, un’unione tra pavimento e rivestimento delle pareti che dona luce, calore e tranquillità all’intero ambiente.

Biblioteca dell'Eremo di Camaldoli | Ecoover®

Scarica la versione PDF del lavoro

Biblioteca dell’Eremo di Camaldoli

Ogni pavimento e rivestimento è stato realizzato con Oleomalta® by Oltremateria®, una materia prima ecologica che permette di purificare le superfici, combattendo agenti atmosferici come muffe!

Biblioteca dell'Eremo di Camaldoli | Ecoover®
Biblioteca dell'Eremo di Camaldoli | Ecoover®
Biblioteca dell'Eremo di Camaldoli | Ecoover®
Biblioteca dell'Eremo di Camaldoli | Ecoover®
Biblioteca dell'Eremo di Camaldoli | Ecoover®
Biblioteca dell'Eremo di Camaldoli | Ecoover®
Biblioteca dell'Eremo di Camaldoli | Ecoover®
Biblioteca dell'Eremo di Camaldoli | Ecoover®
Biblioteca dell'Eremo di Camaldoli | Ecoover®
Biblioteca dell'Eremo di Camaldoli | Ecoover®
Biblioteca dell'Eremo di Camaldoli | Ecoover®
Biblioteca dell'Eremo di Camaldoli | Ecoover®

Se stai realizzando un progetto e hai bisogno di consulenza e soluzioni rapide compila il form qui e verrai ricontattato il prima possibile.
Sarà un piacere ascoltarti!

    Ho letto l'informativa sulla privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali.


    error: Contenuto protetto!